Il modo di comunicare negli anni recenti è cambiato radicalmente, sempre più spesso le persone si affidano alle nuove tecnologie ed ai nuovi mezzi per comunicare.

Tipicamente, blog, social network e forum sono gli strumenti più utilizzati, più consultati, e più influenti sulle decisioni dei consumatori, da recenti studi risulta infatti che circa 25 milioni di persone hanno modificato il loro giudizio di un prodotto/servizio dopo aver letto i commenti sulla rete.

Pertanto, aziende e brand dovranno sia tener conto della massiccia fonte di informazione proveniente da questi ambienti sociali sia instaurare un dialogo forte con gli utenti sul web

Il moderno Social CRM nasce proprio dalla presenza degli ambienti “Sociali”, il Social CRM è quello strumento che permette il:

  • monitoring quanto viene detto rispetto ad un’azienda;
  • mapping gli utenti prelevando le informazioni da più network;
  • management delle informazioni in base a pre-definiti obiettivi;
  • middleware tecnologie che permettono di legare l’azienda con l’esterno;
  • measurement verificare il raggiungimento degli obiettivi.

Il Social CRM crea le condizioni per avvicinarsi alle persone, per comprenderne le reali necessità, per offrire loro prodotti e servizi ad hoc, tutto questo grazie all’analisi delle conversazioni

Il potenziale utilizzo del Social CRM è impressionante, ed i settori interessati, a monitorare e mappare i consumatori, sono molteplici sia che si tratti di prodotti, che di servizi.

Il settore automobilistico è un chiaro esempio di questo cambiamento, raramente ormai l’auto viene vissuta come mero mezzo di trasporto, ma chi sceglie un’auto lo fa per le caratteristiche che questa racchiude e che grazie ad essa l’individuo vuole comunicare all’esterno.

Tutti noi, almeno una volta ci siamo affidati ai nuovi mezzi di comunicazione, blog, forum e social network, per reperire commenti ed informazioni sulle caratteristiche, l’affidabilità, i prezzi migliori di una vettura.

Il ruolo informativo svolto dalla rete è talmente forte che da recenti studi risulta che circa il 43% di chi è interessato a cambiare l’auto si affida alla rete, siano esse nuove o usate.

La rete diventa quindi la fonte di informazione preferita anche nella guida all’acquisto di una vettura, da qui l’importanza dello strumento del Social CRM per il settore automotive.

Le aziende di autovetture dovranno pertanto fare un passo avanti per sopravvivere adottando strumenti di Social CRM automotive.

Grazie al Social CRM automotive tutti gli operatori del settore automobilistico, aziende di produzione, concessionari,ecc…, saranno in grado di presidiare le conversazioni degli utenti nei diversi ambienti social, al fine di trarne informazioni utili. Essi saranno in grado di conoscere il social sentiment nei confronti dell’azienda, insomma come gli utenti valutano l’azienda, potranno mappare con precisione le varie comunità interessate a prodotti e servizi in base a predefiniti criteri, identificare, giorno per giorno, i potenziali clienti che sono alla ricerca di informazioni per l’acquisto di un’auto. Grazie alle informazioni ottenute con il Social CRM automotive, gli operatori saranno in grado di garantire un’offerta personalizzata in base alle esigenze di ogni singolo cliente, di migliorare la loro visibilità ed il giudizio che gli utenti hanno nei loro confronti, di raggiungere le comunità interessate ai prodotti e servizi con azioni mirate.

Sysman, azienda leader nell’offerta di soluzioni CRM, risponde alle nuove esigenze del mercato proponendo un’innovativa piattaforma di Social CRM.

Contact Pro, già prodotto di punta dell’azienda nel Reciprocal CRM, aggiunge tra le sue componenti anche la funzione di Social CRM. Grazie al modulo Social CRM, Sysman ha integrato i dati disponibili nei principali ambienti social con quelli presenti nel database aziendale di marketing, garantendo così una migliore conoscenza della clientela e migliorando la performance di vendita o di erogazione dei servizi.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per funzionamento e analisi del sito stesso. Continuando la navigazione accetti l’uso di tali cookie. Per maggiori informazioni leggi la Privacy Policy.